PAELLA DE MARISCO

La paella è il piatto tipico spagnola, nel mio recente viaggio a Valencia sono riuscita a rubare la ricetta originale per la Paella di Marisco (palle di Pesce). Ho pensato di condividerla con voi anche perché è veramente semplicissima da fare. 

Impariamo a farla insieme anziché prendere quella surgelata così da poterla servire ad amici e parenti in una delle nostre cene estive! Con 20 minuti di preparazione e 30 minuti di cottura avremo la nostra Paella super gustosa.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 300 g di riso
  • 400 g di gamberi
  • 1 kg di cozze
  • 300 g di calamari
  • 400 g di gamberi
  • 1 peperone rosso
  • 300 g di piselli (surgelati)
  • 3 pomodori maturi
  • 2 bustine di zafferano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • q.b olio evo
  • q.b di brodo
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale

CONSIGLIO PRIMA DI INIZIARE:

Il riso consigliato è il riso Bomba che ha un chicco corto e rotondo, in alternativa va bene il Carnaroli. Quando aggiungete il riso in padella lasciatelo cuocere per assorbimento senza mescolarlo troppo.

PREPARAZIONE DEGLI INGREDIENTI:

  1. Per prima cosa se non ha già fatto pulire le cozze al momento del acquisto lavale bene  sotto un getto di acqua fredda con una spugna di retina e togli il bisso. Mettile in un tegame con coperchio insieme a 1 spicchio d’aglio, al prezzemolo tritato e al vino bianco a fuoco vivace finché non saranno aperte. Toglile una a una man mano che si aprono e il liquido rimasto in padella filtralo con un colino e tieni da parte metà per la cottura e metà per il punto 7.
  2.  Lava bene i calamari, togli la conchiglia trasparente interna e la pelle e tagliali ad anelli.
  3. Sguscia i gamberi e togli la testa (non buttarla la puoi usare per preparare il brodo) , elimina il filetto nero sul dorso e lavali bene sotto acqua fredda.
  4. Prendi il peperone, lavalo, puliscilo dai semi e taglialo a strisce.
  5. Sbollenta i pomodori maturi per due minuti, spelali, tagliali prima a metà, elimina i semi e poi tagliali a dadini e mantieni da parte.
  6. Lessa il riso in abbondante acqua salata, scola 10 minuti prima della cottura prevista sulla confezione e tieni da parte.
  7. Se il brodo decidi di prepararlo tu senza utilizzare quello già pronto. prendi le teste dei gamberi (punto 3), rosolale in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine d’oliva, aggiungi poi abbondante acqua fredda e portala a bollore. A questo punto abbassa la fiamma e fai restringere aggiungi poi il liquido delle cozze filtrate.

COTTURA DELLA PAELLA DE MARISCO:

Inserisci nella padella antiaderente molto ampia o in una padella apposita per la paella ( CLICCA QUI PER PADELLA PER PAELLA) la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio rimasto, fai rosolare con cucchiaia di olio EVO.

Ora aggiungi gli anelli di calamari, lasciali insaporire mescolandoli con un cucchiaio di legno e poi aggiungi la polpa di pomodoro che avevi messo da parte nel punto 5. Fai cuocere per 5 minuti e poi aggiungi  lo zafferano diluito nella metà del liquido delle cozze PUNTO 1.

Aggiungi il riso e i piselli, mescola e prosegui la cottura ancora per 5 minuti. Se diventa troppo secco aggiungi il brodo caldo PUNTO 7. Aggiungi i gamberi e cuoci per 4-5 minuti, ora aggiungi il prezzemolo tritato, le cozze aspetta 2 minuti, mescola e spegni.

.

La nostra paella è pronta!!

Servitela al centro della tavola direttamente dalla padella accompagnata da un fresco e fermo vino bianco. Potete insaporirla se di vostro gradimento con del peperoncino.


Vi lascio anche la mia ricetta per le millefoglie di salmone e patate, potete servirle come aperitivo prima della vostra cena spagnola.

Spero che la ricetta originale della Paella de Marisco vi sia piaciuta continuate a seguire anche sui social e se vi va lasciatemi un commento!

GRAZIE A TUTTI E ALLA PROSSIMA RICETTA!

18 pensieri su “PAELLA DE MARISCO

  1. Io adoro la paella , voglio proprio replicare la tua ricetta stasera……. sono sicura che a mio marito piacerà molto

    1. Si richiede diverse preparazioni ma tutte veramente semplici! Serve solo un po’ di organizzazione!! 😉

  2. Che buona la tua paella mi piacerebbe farla in casa ma devo aspettare le ferie così sono libera e me la godo.

    1. Non è difficile! Devi solo preparare prima tutti gli ingredienti, e alcune preparazioni preliminari! Ti assicuro che se fai così il risultato sarà ottimo!

  3. Amo la paella ho amici spagnoli e ogni volta che ci troviamo è festa grande con la paella e il flamenco 😉💃 proverò anche la tua versione la prossima volta che ci vedremo

  4. Mi piace molto la paella, la mangerei sempre, anche se devo dire che come l’ho mangiata nella sua terra, in Spagna di simile non l’ho trovata piu’

Ciao lascia un commento e dimmi cosa ne pensi!

Torna in alto
Privacy Policy Cookie Policy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: