LE SPEZIE CHE NON DEVONO MANCARE IN CUCINA E I LORO BENEFICI!!!

Le spezie in cucina non possono mancare, oltre alle classiche spezie (pepe, zafferano, vaniglia o peperoncino) che tutti abbiamo nelle nostre dispense, oggi vi parlerò delle 10 spezie che non possono mancare nelle nostre cucine e dei loro benefici sulla nostra salute.

Le spezie provengono da tantissime parti del mondo, sono svariate e numerosissime ma ormai sono facilissime da reperire, se ci capita di andare in qualche mercato caratteristico o fiera consiglio a tutti di fare una buona scorta perché la qualità è sicuramente ottima!

Premessa: se usiamo queste spezie per rimedi naturali usiamole sempre con moderazione!!!

Bene! Cominciamo a parlare delle 10 Spezie che non possono mancare nelle nostre ricette:

ANICE

Provenienza e Utilizzo:

Proveniente dall’Asia si può trovare di tre tipi: verde, stellato o pepato. Ha un sapore molto fresco e si avvicina molto al finocchio e alla menta. Perfetto per preparare pane o dolci ma anche per insaporire burro o formaggi e per preparare liquori e amari.

Benefici sulla Salute:

Le suo proprietà sono svariate, ha effetti digestivi e aiuta a combattere l’insonnia. Favorisce il rilassamento ed è perfetto per combatte la tosse infatti possiamo trovare tantissime tisane che lo contengono. SEMI PER TISANA AL ANICE CLICCA QUI!

CANNELLA

Provenienza e Utilizzo:

Proveniente dalla Cina o dallo Sri Lanka la si può trovare in polvere o in stecche. Ha un sapore molto particolare e lascia una sensazione di piccantino in bocca. E’ usata principalmente per insaporire biscotti, torte o creme ma può essere utilizzata anche per la preparazione di piatti orientali o per insaporire il brodo di pesce. E’ sempre meglio usare cannella in polvere in quanto mantiene l’aroma più a lungo.

Benefici sulla Salute:

La cannella ha proprietà antiossidanti, aiuta la circolazione del sangue e combatte il colesterolo. Ha inoltre  proprietà antibatteriche, antisettiche e stimola il sistema immunitario a combattere influenza e raffreddore. Aiuta quindi contro tutti quei disturbi legati al freddo ed è anche utilizzata per combattere i dolori mestruali.

CARDAMOMO

Provenienza e Utilizzo:

Proveniente principalmente dall’India ha un sapore leggermente piccante e fruttato con un odore forte e deciso. E’ perfetto per insaporire arrosti e primi piatti ma può essere usato anche per creme e dolci. Nelle creme bisogna ricordarsi di eliminare i semi prima di servirle. E’ perfetto per aromatizzare anche caffè e tè nero.

Benefici sulla Salute:

Il cardamomo è perfetto per curare problemi al sistema urinario, mal di stomaco e dissenteria. E’ un toccasana per le vie respiratorie e combatte la stanchezza. E’ controindicato per chi soffre di calcoli alla colecisti.

CHIODI DI GAROFANO

Provenienza e Utilizzo:

Nata in Oriente ma ormai diffusa anche in Occidente è una spezia dal profumo molto inteso e dal sapore estremamente particolare, ne basterà una bacca per dare già un ottimo gusto ai vostri piatti. E’ perfetta per insaporire le carni e per gli infusi come il vin brulè. Può essere usata anche per dare un gusto aromatico ai vostri dolci e creme.

Benefici sulla Salute:

Hanno proprietà anestetiche  e fungono da analgesico. Spesso usati per combattere il mal di denti, stimolano anche la circolazione sanguigna. Antiossidanti naturali aiutano contro la spossatezza e la perdita di memoria.

Sono utili anche per tenere lontane formiche e tarme dalle vostre cucine!!!

CORIANDOLO

Provenienza e Utilizzo:

Originario dei paesi del Mediterraneo il coriandolo può essere utilizzato sia in foglie (più piccante) che in bacche (più simile al pepe). Ha un aroma delicato perfetto per insaporire zuppe e minestre. I semi sono utilizzabili per la preparazione di sottaceti e salamoie mentre la povere è perfetta per insaporire carne e pesce.

Benefici sulla Salute:

E’ un rimedio naturale per combattere coliche, gonfiore addominale e difficoltà digestive. Combatte l’inappetenza e aiuta il sistema nervoso. Inoltre il coriandolo è un funghicida e un antibatterico.

CUMINO

Provenienza e Utilizzo:

La provenienza è Siriana, il cumino è caratterizzato da un sapore  molto intenso e amarognolo per questo va usato con molta parsimonia per non coprire gli altri sapori al interno delle vostre pietanze. Si sposa bene con legumi, verdure, sottaceti e carni. Viene usato nelle pietanze salate.

Benefici sulla Salute:

Il cumino ha proprietà digestive e aiuta a combattere le coliche addominali. Favorisce la digestione ed è utile conto la tosse.

CURCUMA

Provenienza e Utilizzo:

Nasce nei paesi con clima tropicale, la curcuma ha un sapore delicatissimo ma un colore molto intenso per questo viene usato soprattutto come colorante. Provate ad aggiungerlo nelle vostre pietanze o alle vostre salse. Potete anche creare il burro aromatizzato alla curcuma.

Benefici sulla Salute:

Viene usata come integratore alimentare per combattere i processi infiammatori. Ha funzione depurativa ed è perfetta per chi soffre di calcoli alla colecisti. Ha proprietà antitumorali, antinfiammatorie e analgesiche. Utilissima per combattere i dolori articolari.

NOCE MOSCATA

Provenienza e Utilizzo:

Originaria dell’Indonesia nasce nel clima tropicale. Ha un sapore dolce e raffinato con un leggere retrogusto di piccante. Viene usata come ingrediente per creare dolci, creme e budini ma potete inserirla nella preparazione di verdure lesse e purè.

Benefici sulla Salute:

Ha funzionalità antisettiche e aiuta contro disturbi come nausea e dolori articolari e nevralgici. La noce moscata è inoltre un potente afrodisiaco.

PAPRIKA

Provenienza e Utilizzo:

Di origine ungherese nasce dalla macinazione del peperoncino essicato eliminato della parte bianca. Può essere dolce o piccante, mantiene in entrambi i casi un sapore delicato e poco amaro. Viene utilizzata principalmente con la carne e i formaggi ma può essere aggiunta anche a salse e verdure.

Benefici sulla Salute:

La paprika stimola l’apparato digerente. è ricca di vitamine e minerali ed è anche un ottimo disinfettante naturale.

ZENZERO

Provenienza e Utilizzo:

La paprika stimola l’apparato digerente. è ricca di vitamine e minerali ed è anche un ottimo disinfettante naturale.

Benefici sulla Salute:

E’ un antinfiammatorio naturale, aiuta a combattere nausea e vertigini. Lo zenzero protegge lo stomaco e ha proprietà antibiotiche. E’ utile conto l’alitosi e se viene utilizzato come olio è efficacie contro dolori articolari e muscolari. Meglio non usarlo se si è in gravidanza o allattamento e se si stanno assumendo altri medicinali.

Ecco a voi le spezie che non possono mancare in cucina e i loro benefici. Sono tutte facilmente reperibili in commercio e vi aiuteranno oltre a creare degli ottimi piatti anche a stare meglio fisicamente.

Spero che questo articolo vi sia stato utile e vi sia piaciuto. Vi lascio qui anche il mio articolo su le ASTUZIE IN CUCINA E GLI ACCESSORI CHE NON DEVONO ASSOLUTAMENTE MANCARE.

Se vi è piaciuto lasciatemi un commento e non dimenticatevi di seguirmi anche sui Social.

GRAZIE A TUTTI E ALLA PROSSIMA RICETTA!

16 pensieri su “LE SPEZIE CHE NON DEVONO MANCARE IN CUCINA E I LORO BENEFICI!!!

  1. la curcuma la uso molto: mi piace il suo sapore e mi ha aiutato con un’infiammazione al polso appena nata la mia prima bimba..non volevo prendere medicinali per via dell’allattamento e con la curcuma pian piano è passata
    delle altre alcune le uso, altre meno perchè non mi fanno impazzire (tipo il cumino)

  2. Che bella guida che hai fatto, devo approfondire alcune spezie che conosco poco e arriva proprio al momento giusto, grazie 🙂

  3. Mi piacciono molto le spezie. Da poco ho iniziato a usare la curcuma che prima non conoscevo. Vedo che anche il cumino ha delle buone proprietà.
    Quello che più mi ha sorpreso è il cardamomo che non sapevo avesse proprietà contro la stanchezza!

  4. Ho tutto nella mia dispensa, tranne la cannella: credo di essere una delle poche persone al mondo che non amano quel sapore o profumo.

  5. Leggendo questo articolo mi sono accorta che praticamente uso pochissime spezie, farò qualche acquisto ed inizierò a pasticciare un po’

  6. Di quelle elencate ne uso alcune, altre le detesto, ad esempio il cumino e il coriandolo. Comunque le spezie sono una gran risorsa e un aiuto per nella cucina di tutti i giorni.

  7. mi piacciono molto le spezie in cucina soprattutto la cannella e lo zenzero…molto utile saperle utilizzare in cucina

  8. Uso molto spesso le spezie in cucina. In molti dei miei dolci non può assolutamente mancare la cannella, ad esempio.
    Amo meno lo zenzero e l’anice mentre invece non mi dispiace far ricorso anche ad un pizzico di noce moscata nei miei esperimenti di pasticceria.
    Maria Domenica

  9. Ne uso moltissime di spezie perché le utilizzo al posto del sale. Quelle che uso per la maggiore sono aglio, curry e origano, ma uso spesso anche il pepe nero e l’anice. La cannella la uso nel gelato o per i dolci, mentre lo zenzero lo prediligo a pezzi e ci faccio l’acqua aromatizzata o i tè.

  10. Amo usare le spezie in cucina perché creano dei sapori straordinari alle pietanze oltre che ci aiutano anche con la salute è fondamentale imparare ad usarle grazie per questo post 👏👍😘

Ciao lascia un commento e dimmi cosa ne pensi!

Torna in alto
Privacy Policy Cookie Policy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: